You are here:

INFORMAZIONI GENERALI – REGOLAMENTO 2018

Art. 11 Assicurazioni – servizio obbligatorio

 

Con il pagamento di euro 130 da versarsi all’atto dell’iscrizione, il partecipante è coperto con le seguenti polizze assicurative, non incluse nella quota del singolo centro in quanto non è applicabile qualora il Contraente/Partecipante è già assicurato con propria polizza assicurativa per i rischi e massimali non inferiori a quanto appresso indicati, trasmettendo copia della polizza entro e non oltre 40 gg lavorativi prima della partenza a < info@englishschool.international > :

a) Assicurazione sanitaria – massimale € 1.000.000,00: l rimborso spese mediche: ambulanza; ricovero in istituto di cura incluso intervento chirurgico; trattamenti ambulatoriali incluso visite mediche, accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio; farmaci prescritti dal medico curante in loco; cure dentistiche analgesiche.

• emergenze sanitarie: ricovero ospedaliero; rientro sanitario; prolungamento soggiorno; viaggio di un familiare o un compagno di viaggio; rimpatrio con un assistente medico; rimpatrio della salma; ricerca, salvataggio e recupero; garanzia per il pagamento delle spese ospedaliere dalla centrale operativa alla struttura sanitaria locale.

b) Responsabilità civile – massimale € 250.000,00: L’assicurato è indennizzato di tutte le somme pagabili di cui potrà essere civilmente responsabile a titolo personale verso terzi per i seguenti eventi: lesioni fisiche o morte a persona fisica; danni a proprietà; gestione vertenze e spese di resistenza.

NB: Quanto sopra indicato nei comma a) e b) del presente art. 11, non includono ulteriori garanzie assicurative oltre a quelle specificatamente esposte. Le garanzie sopra esposte, prevedono per grandi linee le coperture essenziali per un soggiorno studio in linea di massima senza rischi. Non è prevista la copertura per la perdita o danni al bagaglio durante il viaggio di trasferimento, in quanto solitamente le maggiori compagnie aeree provvedono direttamente al risarcimento.

 

Condizioni Generali e Particolari della Polizza Essenziale Individuale
LA POLIZZA È VALIDA SE IL CERTIFICATO DI ASSICURAZIONE
È STATO EMESSO PER PARTENZE ANTERIORI AL 01.02.2019

 

Si richiama l’attenzione del contraente e dell’assicurato sulla necessità di leggere attentamente le garanzie e limitazioni.

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE

predisposta ai sensi dell’art. 185 del Decreto Legislativo 209 del 7 Settembre 2005 ed in conformita con quanto disposto dal Regolamento IVASS n. 35 del 26 Maggio 2010. La presente Nota Informativa e redatta secondo lo schema predisposto dall’IVASS, ma il suo contenuto non e soggetto alla preventiva approvazione dell’autorita.

PREMESSA

La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire tutte le informazioni preliminari necessarie al Contraente per poter sottoscrivere l’assicurazione prescelta con cognizione di causa e fondatezza di giudizio. La Nota Informativa e predisposta ai sensi dell’art. 185 del Decreto Legislativo 209 del 7 Settembre 2005 e Regolamento IVASS n. 35 del 26 Maggio 2010. 

La presente Nota Informativa, che illustra le caratteristiche essenziali del prodotto assicurativo, non sostituisce le Condizioni Generali e Particolari di Polizza di cui l’Assicurato deve prendere visione prima della sottoscrizione del contratto.

 

A. INFORMAZIONI SULL’IMPRESA DI ASSICURAZIONE

1. Informazioni generali.

La Societa Europaische Reiseversicherung AG (di seguito “ERV”) ha sede legale in Germania, Rosenheimer Strase 116, Munich. Il contratto di assicurazione relativo alla presente Nota Informativa viene concluso con la Societa sopra descritta. La Societa ERV e autorizzata all’esercizio dell’attivita assicurativa in Italia in regime di stabilimento ai sensi dell’art.23 del D.Lgs 7/9/2005 n.2009 (comunicazione IVASS in data 27/9/2007, n.5832), ed e iscritta nell’Albo delle Imprese di assicurazione istituito presso l’IVASS al n. I.00071, consultabile sul sito internet www.ivass.it.

Sede Rappresentanza Generale per l’Italia:
Via G. Washington 70, 20146 Milano.
Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano con N.05856020960,
codice fiscale e Partita IVA 05856020960; REA 1854153.

2. Informazioni sulla situazione patrimoniale dell’Impresa.

L’ammontare del capitale sociale sottoscritto e versato da ERV e pari ad Euro 84,973 milioni.
L’indice di solvibilita della Societa ERV e pari a 237,27%. Si precisa che l’indice di solvibilita rappresenta il rapporto tra l’ammontare del margine di solvibilità disponibile e l’ammontare del margine di solvibilita richiesto dalla normativa vigente.

 

B. INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRATTO

1. Legge applicabile.

Il presente Contratto e retto dalla legge italiana, ai sensi dell’art. 180 del Codice delle Assicurazioni, ferme le norme di diritto internazionale privato. Le Parti hanno facolta di scegliere una diversa legislazione da applicare al contratto, fatta salva in ogni caso la prevalenza delle norme imperative di diritto italiano. Ove il contratto riguardi rischi ubicati in un altro Stato membro dell’Unione Europea, esso e regolato dalla legislazione del medesimo stato. Qualora il rischio sia ubicato in uno Stato terzo, si applicano le disposizioni della Convenzione di Roma del 19 giugno 1980, sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali, resa esecutiva con legge 18 dicembre 1984, n. 975.

 2. Validità contrattuale

  1. Il contratto assicurativo e valido se stipulato per persona domiciliata o residente in Italia.
  2. La copertura assicurativa ha validita ed effetto per viaggi con partenza dall’Italia e rientro in Italia purche la polizza sia stipulata prima della partenza per il viaggio.
  3. Non e consentito stipulare piu polizze Essenziale con lo scopo di prolungare il periodo di copertura di un viaggio gia in corso.

3. Durata e proroga del contratto.

4.1 La polizza:

  1. deve essere stipulata per l’intera durata del viaggio;
  2. inizia dalla data concordata riportata sulla polizza;
  3. termina alla data concordata riportata sulla polizza o al rientro in Italia se esso avviene prima, comunque non oltre il termine del viaggio oggetto dell’Assicurazione.

4.2 L’estensione del periodo di Assicurazione di un contratto in corso di validita puo essere richiesta dall’Assicurato all’Assicuratore dopo l’inizio del viaggio solo se, al momento della richiesta, non esistono circostanze che possano dare origine ad una richiesta di indennizzo con il medesimo certificato. Nota bene: l’estensione deve essere richiesta e concessa entro i termini di validita della copertura per la quale si chiede l’estensione stessa. Le richieste devono pervenire via email a essenzialeinfo@pkctravelinsurance.com dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 18.00 CET ora locale Italiana (GMT+1).

4. Prescrizione dei diritti derivanti dal contratto.

Ogni diritto nei confronti della Societa si prescrive, ai sensi dell’art. 2952 del Codice Civile, in due anni dal giorno in cui si e verificato il fatto su cui si fonda il diritto, all’Assistenza e/o all’indennizzo. Nell’Assicurazione della responsabilita civile, il termine decorre dal giorno in cui il terzo danneggiato ha richiesto il risarcimento all’Assicurato o ha promosso contro quest’ultimo l’azione giudiziaria.

5. Reclami.

I reclami aventi ad oggetto la gestione del rapporto contrattuale, segnatamente sotto il profilo dell’attribuzione di responsabilita, della effettivita della prestazione, della quantificazione ed erogazione delle somme dovute all’avente diritto devono essere rivolti direttamente a PKC Associates Ltd. Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a:
PKC Associates Ltd, Corso D’Augusto 118, int. 6, 47921 Rimini
email: essenzialereclami@pkctravelinsurance.com
Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potra rivolgersi a: IVASS – Servizio Tutela degli utenti – Via del Quirinale, 21 – 00187 Roma corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato da PKC Associates Ltd. In particolare, il reclamo indirizzato all’IVASS deve contenere: nome, cognome e domicilio del reclamante, l’individuazione dei soggetti di cui si lamenta l’operato, breve descrizione del motivo di doglianza e deve essere corredato dalla copia del reclamo presentato all’impresa e dell’eventuale riscontro fornito dalla stessa. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione dei danni e l’attribuzione della responsabilita, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’Autorita Giudiziaria, oltre alla facolta di ricorrere a sistemi conciliativi, ove esistenti. I reclami per l’accertamento dell’osservanza della normativa di settore vanno presentati direttamente all’IVASS. Nel caso in cui la legislazione scelta dalle Parti sia diversa da quella italiana, gli eventuali reclami in merito al contratto dovranno essere rivolti all’organo del paese la cui legislazione e stata prescelta, e l’IVASS facilitera le comunicazioni tra l’autorita competente ed il Contraente. Non rientrano nella competenza dell’IVASS i reclami relativi alla quantificazione delle prestazioni assicurative, all’attribuzione di responsabilita ed i reclami per i quali sia gia stata adita l’Autorita Giudiziaria. In ogni caso, e fatta salva la facolta del reclamante di adire l’Autorita Giudiziaria.
Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. Tutte le controversie relative al presente contratto sono soggette alla giurisdizione Italiana. 

6. Informativa in corso di contratto.

La Società si impegna a comunicare tempestivamente all’Assicurato le eventuali variazioni delle informazioni contenute nella Nota Informativa, intervenute anche per effetto di modifiche alla normativa successive alla conclusione del contratto. 

7. Premio.

  1. Ai sensi dell’art. 1901, comma 1°, del Codice Civile, l’Assicurazione ha effetto dalla data e ora indicate in polizza, se il premio e stato pagato anticipatamente all’inizio del viaggio, e termina al rientro al proprio domicilio in Italia.
  2. Per l’applicabilita della copertura fa fede la data di accadimento del sinistro.
  3. Qualora, in concomitanza di un sinistro, il premio dovesse risultare ancora non pagato, la Societa si intende esonerata dalla prestazione laddove il mancato pagamento sia riconducibile a fatto del contraente.

8. Assicurazione presso diversi Assicuratori.

Se per il medesimo rischio coesistono piu assicurazioni, l’Assicurato e tenuto a dare a ciascun Assicuratore, comunicazione degli altri contratti stipulati. Al verificarsi del sinistro, l’Assicurato deve darne avviso a tutti gli Assicuratori e puo richiedere a ciascuno di essi l’importo dovuto secondo il rispettivo contratto autonomamente considerato, purche le somme complessivamente riscosse non superino l’ammontare del danno. Se l’Assicurato, come da secondo comma dell’art. 1910 Codice Civile omette dolosamente di dare l’avviso, gli Assicuratori non sono tenuti a pagare l’indennita. L’assicuratore che ha pagato il danno ha il diritto di regresso contro gli altri assicuratori per la ripartizione proporzionale in ragione delle indennita dovute secondo i rispettivi contratti.

9. Dichiarazioni dell’Assicurato in ordine alle circostanze del rischio.
Eventuali dichiarazioni false o reticenti sulle circostanze del rischio rese in sede di conclusione del contratto, potrebbero comportare conseguenze gravi per l’Assicurato. Si precisa che, ai sensi dell’art. 1892 del Codice Civile, in caso di dichiarazioni false o reticenti sulle circostanze del rischio, la Societa non e tenuta ad eseguire le prestazioni di cui alla presente Polizza e, per quanto riguarda le prestazioni eventualmente gia eseguite prima della scoperta delle dichiarazioni false o reticenti rese dall’Assicurato, la Societa si riserva la facolta di chiedere il rimborso delle spese sostenute.

10. Aggravamento del rischio.

  1. In base all’art. 1898 del Codice Civile l’Assicurato deve immediatamente informare ERV, tramite email a essenzialeinfo@pkctravelinsurance.com, di qualsiasi variazione avvenuta dopo la data di emissione del Certificato di Assicurazione e prima della data di inizio del viaggio che potrebbe dare origine ad una richiesta di indennizzo. Gli aggravamenti del rischio non noti e non accettati dalla Societa possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizo, nonché la stessa cessazione delle garanzie previste in Polizza.
  2. Clausola “Zone di Guerra” qualora il luogo di destinazione dell’Assicurato sia oggetto di improvvisi episodi di conflitto armato, ostilita, guerra, guerra civile, ribellione, rivoluzione, insurrezione e sommosse, legge marziale, usurpazione del potere, ancorche avvenuti improvvisamente dopo la stipulazione della polizza da parte del Contraente/Assicurato, in caso l’Assicurato sia gia partito, quest’ultimo deve subito mettersi in contatto con Inter Partner Assistance S.A. e adoperarsi per evacuare dal Paese entro 10 giorni dalla data di dichiarazione di “zona di guerra”. Oltre tale termine la presente polizza decade.

 11. Sinistri – Liquidazione dell’indennizo.

  1. L’Assicurato deve porsi immediatamente in contatto con la Centrale Operativa della Societa secondo le modalita previste nelle singole Sezioni delle Condizioni di Assicurazione di ERV per attivare le necessarie procedure, e prima di intraprendere qualsiasi iniziativa a titolo personale;
  2. L’Assicurato deve comunicare telefonicamente il tipo di richiesta nonche i propri dati anagrafici, il codice fiscale, l’indirizzo ed il numero di telefono delle persone assicurate e la loro reperibilita, numero Certificato di Assicurazione, data di emissione e tipo di copertura/opzione tariffaria;
  3. L’Assicurato deve compilare il Modulo per la Richiesta di Indennizzo disponibile sul sito web www.assicurazionilowcost.it oppure potra contattare PKC Associates Ltd a essenzialesinistri@pkctravelinsurance.com per richiederne l entro 31 giorni dal rientro in Italia.
    L’invio del modulo prestampato di richiesta di liquidazione del sinistro non comporta, nè equivale a, riconoscimento – ancorchè implicito – da parte della Società della ricorrenza delle condizioni di liquidazione del sinistro;
  4. L’Assicurato deve inviare entro e non oltre 31 giorni dal rientro in Italia, una comunicazione scritta, con lettera raccomandata a.r. a PKC Associates Ltd, allegando, ove dovuto la documentazione richiesta. Per i sinistri riguardanti la Responsabilita Civile, l’Assicurato deve inviare avviso scritto con raccomandata a.r. entro e non oltre 3 giorni da quando e venuto a conoscenza dell’Evento che ha causato il sinistro.
  5. Per la stima del danno da parte della Societa si fa riferimento ai massimali indicati nelle Condizioni Generali e Particolari di Polizza;
  6. L’Assicurato libera dal segreto professionale, nei confronti della Societa, la Societa stessa e i medici che lo hanno visitato prima e dopo il sinistro;
  7. Eventuali spese per la ricerca e la stima del danno sono a carico dell’Assicurato;
  8. La liquidazione dei danni viene effettuata in Italia con pagamento dei rimborsi in Euro. Per le spese sostenute nei Paesi che non adottano l’euro i rimborsi vengono effettuati al cambio ufficiale del giorno in cui sono state sostenute.

12. Diritto di recesso.

Qualora la presente Assicurazione non soddisfi le esigenze dell’Assicurato, questi potra comunicare, per iscritto alla Societa via fax al numero +39 0541 709258 o via e-mail all’indirizzo info@pkctravelinsurance.com la propria dichiarazione di recesso entro 14 giorni dalla data di emissione della polizza ed anteriormente all’inizio del viaggio prenotato dall’Assicurato. Per la validita del recesso fara fede la data del timbro postale o la data di ricezione della e-mail o del fax.

13.Lingua in cui è redatto il contratto.

Il Contratto, e ogni documento ad esso allegato, sono redatti in lingua italiana, salvo che le parti non ne concordino la redazione in un’altra lingua.

14. Regime fiscale.

Il trattamento fiscale applicabile al Contratto e quello previsto dalle leggi di volta in volta in vigore.

 

C. DEFINIZIONI GENERALI – GLOSSARIO

Le seguenti parole ed espressioni hanno il significato sotto riportato quando appaiono all’interno del testo delle Condizioni Generali e Particolari di Polizza.
Area geografica: l’area o il Paese verso il quale l’Assicurato ha prenotato il viaggio e per il quale e stato pagato il relativo premio e dal quale avverra il suo ritorno in Italia entro il periodo prenotato.
Assicurato: il soggetto o i soggetti indicato/i nel certificato di Assicurazione, con residenza o domicilio in Italia, il cui interesse e protetto dall’Assicurazione, nominato tale nel Certificato di Polizza, che sia idoneo ad essere Assicurato ai sensi dell’art. 7 delle Condizioni Generali, e per il quale e stato pagato il premio assicurativo corretto.
Assicurazione: il contratto di Assicurazione.
Assistenza: prestazione di immediato aiuto, che la Societa fornisce all’Assicurato, tramite la Centrale Operativa ed in base alle Condizioni di Polizza applicabili allo specifico contratto di assicurazione sottoscritto, che si trovi in una situazione di difficolta a seguito del verificarsi di un sinistro.
Attività Pericolose: qualsiasi attivita a carattere fisico dove e forte il rischio di gravi infortuni. Sono incluse le attivita sportive, attivita manuali e non; l’uso di attrezzi o macchinari, il sollevamento di oggetti pesanti; lavorare o svolgere qualsiasi attivita ad un’altezza superiore di 3,50 metri.
Centrale Operativa: la struttura di operatori, medici, tecnici che la Societa mette a disposizione dell’Assicurato 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, e che provvede al contatto telefonico con l’Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di Assistenza previste in polizza. La Centrale Operativa per l’Italia e quella di Inter Partner Assistance S.A., Rappresentanza Generale per l’Italia, Via Bernardino Alimena 111, 00173 Roma.
Compagno di Viaggio: una sola persona assicurata e nominata sul vostro stesso Certificato di Polizza.
Contraente: la persona fisica o giuridica che, a fronte del pagamento di un premio, stipula il contratto di Assicurazione.
Domicilio: il luogo di abitazione, anche temporanea, dell’Assicurato che svolga in Italia la propria attivita o che abbia in Italia i propri interessi economici.
Franchigia Zero: pagando un supplemento di premio, rimuove tutte le franchigie stabilite nel Modulo, ove applicabile.
Estensione Copertura: estensione del periodo di Assicurazione di un contratto in corso di validita che l’Assicurato può richiedere all’Assicuratore dopo l’inizio del viaggio solo se, al momento della richiesta, non esistono circostanze che possano dare origine ad una richiesta di indennizzo con il medesimo certificato. Nota bene: l’estensione deve essere richiesta e concessa entro i termini di validita della copertura per la quale si chiede l’estensione stessa. La richiesta di estensione deve pervenire via email a essenzialeinfo@pkctravelinsurance.com dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 18.00 CET ora locale Italiana (GMT+1).
ERV: il marchio commerciale di Europaische Reiseversicherung AG.
Estero: qualsiasi Paese diverso da quello in cui l’Assicurato risiede o ha il proprio domicilio.
Evento: il manifestarsi delle cause che determinano il sinistro.
Famiglia: l’Assicurato ed i suoi conviventi come risultante da certificato anagrafico. Agli effetti anagrafici per Famiglia s’intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, convivenza (se i soggetti sono presenti sul medesimo certificato di residenza), parentela, affinità, adozione, tutela.
Franchigia: la somma stabilita nelle Condizioni Generali e Particolari di Polizza che viene dedotta dall’ammontare dell’indennizzo come calcolato in concreto dalla Societa, a seguito del verificarsi del sinistro, e che rimane a carico dell’Assicurato.
Garanzia: copertura o prestazione – differente dall’Assistenza – offerta dalla Societa in caso di sinistro, in base alle previsioni dell’Assicurazione, consistente in un rimborso o in un indennizzo del danno.
IVASS: L’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e un’autorita italiana avente funzioni di controllo nel settore delle assicurazioni.
Italia: Repubblica Italiana con le sue isole, Repubblica di San Marino e Stato della Citta del Vaticano.
Malattia preesistente: malattia che sia l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o manifestatesi anteriormente alla data di inizio della copertura e note all’Assicurato.
Massimale: la somma massima, stabilita nel Certificato di Polizza o nel Modulo delle Coperture delle Condizioni Generali e Particolari di Polizza, fino alla cui concorrenza la Societa si impegna a prestare la Garanzia o a fornire la prestazione di Assistenza.
Parenti Prossimi: coniuge, genitori, suoceri, nonni, figli, nipoti, fratelli, sorelle, cognati, generi, nuore.
Periodo di Assicurazione: la data di inizio e fine del periodo di copertura assicurativa come risulta dal Certificato di Polizza, comprese eventuali estensioni della copertura.
Polizza: il documento che regola e prova l’Assicurazione.
Premio: la somma di denaro dovuta dal Contraente alla Società.
Prestazioni: esclusivamente per le Sezioni Assistenza della Polizza – le assistenze prestate dalla Centrale Operativa all’Assicurato in caso di sinistro.
Ragionevole cura: il comportamento diligente che deve essere tenuto dall’Assicurato nel proteggere lui stesso, dovendo questi agire come se non fosse Assicurato.
Residenza: il luogo in cui l’Assicurato ha la dimora abituale come risulta da certificato anagrafico.
Ricovero: degenza in un istituto di cura che comporti il pernottamento.
Sinistro: il verificarsi, in conseguenza di un evento fortuito, del fatto dannoso per il quale e prestata la garanzia.
Società: l’Impresa assicuratrice, cioe Europaische Reiseversicherung AG (ERV).
Validità: termine di operativita della polizza, che deve essere stipulata dal contraente in Italia e prima dell’inizio del viaggio.
Voi/Vostro: vedi “Assicurato”.
La Società mette a disposizione dell’assicurato, in difficolta durante il viaggio, la struttura medica e organizzativa della centrale operativa 24 ore su 24 Inter Partner Assistance S.A. la quale fornisce con un servizio multilingue 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno assistenza immediata in caso di malattia o infortunio. I contatti di emergenza sono:

CENTRALE OPERATIVA
attiva 24 ore su 24
Inter Partner Assistance S.A.
Rappresentanza Generale per l’Italia
Tel: +39 02 00 62 04 61

1) Per viaggi negli STATI UNITI/CANADA/CARAIBI DOVETE CHIAMARE Inter Partner Assistance S.A:

  • immediatamente prima del ricovero ospedaliero, pronto soccorso e visite ambulatoriali, per attivare le necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera;
  • in caso di Rientro Sanitario.

 2) Per viaggi nel RESTO DEL MONDO DOVETE CHIAMARE Inter Partner Assistance S.A:

  • immediatamente prima del ricovero ospedaliero, pronto soccorso e visite ambulatoriali per costi superiori a € 300 per attivare le necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera;
  • In caso di malattie lievi che necessitano solo di una visita medica e/o acquisto medicinali per costi inferiori ad € 300 non e richiesto ottenere un’autorizzazione dalla Centrale Operativa. Conservate SEMPRE tutte le ricevute di pagamento inerenti al caso;
  • In caso di Rientro Sanitario.
COME COMPORTARSI IN CASO DI EMERGENZA
Prima di intraprendere qualsiasi iniziativa personale e per attivare le necessarie procedure di presa in carico, l’assicurato o chi per esso, deve prendere immediatamente contatto con la Centrale Operativa della Società Inter Partner Assistance S.A. al +39 02 00 62 04 61 , per comunicare il tipo di assistenza richiesto, nonché fornire le seguenti informazioni:
● Nome e cognome, numero polizza, numero di telefono per reperibilità e tipo di malattia o infortunio.
● Nome e numero telefonico dell’Ospedale e riferimenti del medico che al momento lo sta curando.

NOTE TO ATTENDING DOCTOR

In the event of admission to an emergency room, inpatient treatment or serious medical condition the Emergency Call Center (+39 02 00 62 04 61) must be advised immediately giving full medical details.
Any omission to do so will seriously compromise any payment by the insurer.

 

Modulo delle Coperture e dei Massimali pagabili per persona assicurata della Polizza Essenziale

Tipo di copertura Individuale Franchigia
Sezione A – Spese Mediche (estero) 1.000.000,00 80
Sezione B – Assistenza nelle Emergenze Sanitarie: inclusa  
a) Rientro Sanitario illimitato nessuna
b) Ricerca Salvataggio e Recupero € 5.000,00 nessuna
Sezione C – Responsabilità Civile € 250.000,00 € 500,00

 

Informazioni utili

Polizza Individuale: valida per un unico viaggio con durata massima di 365 giorni, il limite d’eta assicurabile e di 65 anni compiuti.
Franchigia Zero: pagando un premio aggiuntivo vengono rimosse le franchigie stabilite nel Modulo ove applicate.
Attività sportive pericolose: Si invita l’Assicurato a verificare nelle Condizioni Generali e Particolari di Polizza art. 5, lett. m, le attivita sportive escluse dalla copertura assicurativa.
Condizioni di Salute: Le Condizioni Particolari della Sezione A – Spese Mediche (vedi art. 2) contengono certe condizioni relative alla salute dei viaggiatori e/o di altre persone dal cui benessere potrebbe dipendere il viaggio, che possono non essere coperte. Si prega di verificare l’art. 5 e l’art. 7 delle Condizioni Generali e Particolari.
Prestazioni assicurative: Al fine di conoscere in dettaglio le prestazioni assicurative, La invitiamo ad esaminare attentamente le Condizioni Generali e Particolari di Polizza relative alle prestazioni assicurative da Lei prescelte nell’ambito di ciascuna specifica sezione.
Validità contrattuale: il contratto assicurativo e valido se stipulato per persona domiciliata o residente in Italia. La copertura assicurativa ha validita ed effetto per viaggi con partenza dall’Italia purche la polizza sia stipulata prima della partenza per il viaggio.
Zone e Paesi a rischio: Aree geografiche relativamente alle quali, per motivi ambientali, meteorologici, sociali, attività terroristiche, insurrezioni o conflitti in corso, potrebbe non essere possibile sottoscrivere un contratto di Assicurazione. Al fine di sapere se e possibile stipulare la polizza vi consigliamo di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it del Ministero degli Esteri alla voce Viaggiare Sicuri inserendo il Paese di destinazione in cui volete recarvi. La Società non copre le destinazioni per cui e in essere uno sconsiglio da parte del Ministero degli Esteri.
Privacy – Informativa resa all’interessato per il trattamento assicurativo di dati personali – generali e sensibili.
Ai sensi dell’articolo 13 del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 (di seguito denominato “Legge”), e in relazione ai dati personali che si intendono trattare, La/Vi informiamo di quanto segue:

  1. Il trattamento a cui saranno sottoposti i dati personali richiesti o acquisiti e diretto esclusivamente all’espletamento da parte della Società dell’esercizio dell’attivita assicurativa e riassicurativa e di quelle connesse a cui la Società e autorizzata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.
  2. Il trattamento puo essere effettuato anche senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati e consistera nelle operazioni indicate nell’articolo 4, comma 1, lettera b) della Legge o parti di esse.
  3. Il conferimento dei dati personali e facoltativo, salvo che sia richiesto da specifiche normative, quali ad esempio quelle su antiriciclaggio, Casellario centrale infortuni, Motorizzazione civile.
  4. L’eventuale rifiuto di rispondere puo comportare l’impossibilita di stipulare o eseguire il contratto, ovvero di gestire e liquidare il sinistro denunciato.
  5. I dati personali possono essere comunicati, per le finalita di cui al punto 1, ad altri soggetti del settore assicurativo quali, per esempio: assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; agenti, subagenti, produttori, brokers ed altri canali di distribuzione; periti, consulenti e legali; societa di servizi a cui siano affidate la gestione e/o la liquidazione dei sinistri, campagne promozionali o di telemarketing o attivita esecutive delle stesse; organismi associativi (ANIA) e consortili propri del settore assicurativo; banche dati esterne; IVASS e Ministero delle Attivita Produttive; CONSAP e UCI; banche dati esterne nei confronti delle quali la comunicazione dei dati e obbligatoria. In tal caso, i dati identificativi dei suddetti altri titolari e degli eventuali responsabili possono essere acquisiti presso il Registro pubblico tenuto dal “Garante per la protezione dei dati personali” e presso i suddetti soggetti.
  6. I dati personali non sono soggetti a diffusione.
  7. I dati personali forniti potranno essere trasferiti fuori dal territorio nazionale per le finalita di cui al precedente punto 1.
  8. L’articolo 7 della Legge conferisce all’interessato specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile; di acquistare conoscenza dell’origine dei dati, nonche della logica e delle finalita su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonche l’aggiornamento, la rettifica o, se vi e interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento.
  9. Titolare del trattamento è la Società.

 

Condizioni di Assicurazione

Le seguenti condizioni generali, dall’art. 1 all’art. 14, si applicano per tutte le Sezioni della Polizza Viaggio Essenziale offerta da Europaische Reiseversicherung AG. 

Condizioni Generali e Particolari 

Art. 1 Persone assicurate

Soggetti assicurati sono le persone fisiche nominativamente indicate nel certificato di Assicurazione, o quelle facenti parte del gruppo di persone descritto nel detto documento assicurativo. 

Art. 2 Viaggio

  1. L’Assicurazione e prestata per lo specifico viaggio indicato nel Certificato di Polizza.
  2. Il viaggio di lavoro e garantito con esclusione della copertura per tutte le attività lavorative manuali o comunque pericolose svolte durante il viaggio;

Art. 3 Decorrenza e durata del contratto

La Garanzia:

  1. deve essere stipulata per l’intera durata del viaggio e prima della partenza;

b . inizia alla data e all’ora riportata sul certificato di polizza;

  1. termina al rientro al Domicilio o Residenza in Italia e il giorno riportato sul certificato di polizza, comunque non oltre il termine del viaggio oggetto dell’Assicurazione.

Art. 4 Premio

  1. Ai sensi dell’art. 1901, comma 1°, del Codice Civile, l’Assicurazione ha effetto dalla data e dall’ora indicate sul certificato di polizza, se il premio e stato pagato, altrimenti ha effetto dal giorno e all’ora del pagamento stesso, ma comunque prima della partenza dall’Italia
  2. Per l’applicabilita della copertura fa fede la data di accadimento del sinistro.
  3. Qualora, in concomitanza di un sinistro, il premio dovesse risultare ancora non pagato, la Società si intende esonerata dalla prestazione laddove il mancato pagamento sia riconducibile al fatto del contraente.
  4. la polizza non e valida se acquistata durante il viaggio, dopo la partenza dall’Italia.
  5. e possibile stipulare l’estensione della copertura inviando una email a essenzialeinfo@pkctravelinsurance.com, prima della scadenza indicata sul contratto, dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 18.00 CET ora locale Italiana (GMT+1).

Art. 5 Esclusioni

La Società non e tenuta a fornire prestazioni o liquidare indennizzi per tutti i sinistri provocati o dipendenti da:

  1. malattie preesistenti, cioe malattie che siano l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o p reesistenti anteriori alla data di inizio della copertura e note all’Assicurato;
  2. patologie in fase acuta sorte prima della partenza e viaggi intrapresi contro il parere medico;
  3. viaggi intrapresi allo scopo di sottoporsi a trattamenti medico/chirurgici, visite prevedibile o gia programmate;
  4. malattia terminale diagnosticata prima della stipula della polizza assicurativa;
  5. malattie mentali, disturbi psichici in genere e nevrosi, nonche sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS);
  6. intossicazioni, malattie ed infortuni conseguenti e derivanti da abuso di alcolici e di psicofarmaci, nonche dall’uso non terapeutico di allucinogeni e stupefacenti;
  7. parto, parto prematuro e puerperio. Malattie dipendenti dalla gravidanza oltre la 26ma settimana di gestazione;
  8. eliminazione o correzione di difetti fisici o di malformazioni preesistenti alla stipula della polizza;
  9. espianto e/o trapianto di organi;
  10. chiunque nei 12 mesi antecedenti l’emissione della polizza sia stato ricoverato in ospedale o casa di cura;
  11. chiunque riceve o e in lista d’attesa per ricevere trattamenti in ospedale o casa di cura;
  12. le malattie infettive qualora l’intervento di Assistenza sia impedito da norme sanitarie nazionali o internazionali;
  13. sport invernali e attivita sportive pericolose: alpinismo con scalate di rocce, accesso ai ghiacciai; trekking (al di sopra dei 4000 metri); arrampicata indoor e outdoor; salti dal trampolino con sci; guida e uso di guidoslitte/bob, moto d’acqua/jetski e quad; tutte le attivita aeree con la sola eccezione del volo in qualita di passeggero pagante in un aereo autorizzato; corse e gare automobilistiche, rally, motociclistiche e motonautiche compresi relativi allenamenti e prove; immersione senza attrezzatura di sicurezza, speleologia, pugilato, canyoning, canoa e kayak superiori al 2° grado, rafting superiore al 4° grado, sci nautico; equitazione, caccia e tiro, hockey, football americano, rugby, bungee jumping, parapendio, sci, snowboard, atletica pesante e lotta nelle sue varie forme; atti di temerarieta, nonche tutti gli infortuni sofferti in conseguenza di attivita sportive svolte a titolo professionale;
  14. i safari non turistici e safari di caccia;
  15. dolo o colpa grave dell’Assicurato, suicidio o tentato suicidio;
  16. guerra (anche civile, dichiarata o meno), scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo, sabotaggio e vandalismo, Dirottamento;
  17. missioni/viaggi che prevedano il trasporto e/o la fornitura di armi, veicoli, materiali, strumentazioni, equipaggiamenti o qualsiasi merce avente come destinatari soggetti partecipanti a operazioni belliche di qualsiasi natura e scopo;
  18. pratica venatoria; possesso di armi e munizioni, ancorche provvisti di apposite licenze e autorizzazioni;
  19. Eventi derivanti da fenomeni di trasmutazione dell’atomo, radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva o da contaminazione chimico-biologica o batteriologica, inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo, del sottosuolo, o da qualsiasi danno ambientale;
  20. Pandemia, se definita come tale dall’Organizzazione Mondiale della Sanita (OMS);
  21. perdita, distruzione o danno causati direttamente dalle onde d’urto causate da velivoli e altri dispositivi aerei che viaggiano a velocita sonica o supersonica;
  22. qualsiasi danno causato da eventi naturali, catastrofici, eruzioni vulcaniche, terremoti, alluvioni, tsunami;
  23. qualsiasi richiesta di indennizzo se la sottoscrizione della copertura assicurativa avviene quando ci si trova gia in viaggio e/o durante il viaggio oggetto della copertura, salvo in caso di estensione della copertura concessa in buona fede;
  24. qualsiasi richiesta di indennizzo per coperture assicurative stipulate per zone e paesi a rischio;
  25. sinistri non denunciati direttamente e per iscritto a essenzialesinistri@pkctravelinsurance.com entro i termini previsti nelle singole sezioni delle Condizioni Particolari;
  26. spese telefoniche sostenute dall’Assicurato per contattare la Centrale Operativa.

Art. 6 Delimitazioni ed effetti giuridici relativi a tutte le prestazioni

  1. Qualora l’Assicurato non usufruisca di una o piu prestazioni e/o garanzie, la Società non e tenuta a fornire indennizzi o prestazioni alternative di alcun genere a titolo di compensazione.
  2. La Società non assume responsabilita per danni conseguenti ad un ritardo o mancato intervento dovuto a direttive impartite dalle competenti Autorita Nazionali o Estere, caso fortuito, forza maggiore o ad inattese o incomplete informazioni fornite d all’Assicurato.
  3. La Società declina ogni responsabilita per ritardi od inadempimenti che possano sorgere durante l’esecuzione delle prestazioni, se dovuti a causa di forza maggiore.
  4. Gli spostamenti organizzati dalla Società per il tramite della Centrale Operativa, sono effettuati utilizzando il mezzo di trasporto piu idoneo, in relazione alla tratta da percorrere ed alle condizioni di salute dell’ Assicurato.
  5. Clausola Sanzioni ed Embargo: La presente Assicurazione e le relative coperture, ivi incluse l’adempimento al pagamento dei sinistri o la corresponsione di qualsiasi beneficio o servizio e garantito solo ed esclusivamente se non in contraddizione con embargo o sanzioni economiche, commerciali e finanziarie messe in atto dall’Unione Europea, dal Governo Italiano o da qualsiasi altro Ente internazionale riconosciuto dal Governo Italiano, ove eventualmente applicabili anche al Contraente e agli Assicurati della presente polizza.

Art. 7 Persone non assicurabili

  1. Non sono assicurabili, indipendentemente dalla concreta valutazione dello stato di salute, le persone affette da AIDS, alcoolismo, tossicodipendenza o da una delle seguenti infermita mentali: sindromi organiche cerebrali, disturbi schizofrenici, disturbi paranoici, forme maniaco-depressive. Qualora una o piu delle malattie o affezioni sopra indicate insorgano nel corso del contratto, s i applica quanto disposto dall’art. 1898 del Codice Civile;
  2. Non sono assicurabili le persone non domiciliate o residenti in Italia;
  3. Non sono assicurabili le persone che hanno compiuto 66 anni. Tuttavia, per coloro che raggiungono tale eta in corso di contratto, l’Assicurazione mantiene la sua validita fino alla scadenza della polizza, come precisata con l’art. 3 delle Condizioni Generali.

Art. 8 Denuncia del sinistro e successivi obblighi dell’Assicurato

In caso di sinistro, l’Assicurato deve darne avviso telefonico/scritto secondo le modalita previste nelle singole Sezioni della presente polizza (paragrafo: “Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro”).
Inoltre deve fare quanto gli e possibile per evitare o diminuire il danno, ai sensi dell’art. 1914, comma 1°, del Codice Civile.
L’Assicurato riconosce alla Società il diritto di richiedere, per agevolare la liquidazione del danno, ulteriore documentazione, rispetto a quella indicata nella Sezione disciplinante la singola Garanzia, impegnandosi ora per allora al suo tempestivo invio.
L’Assicurato libera dal segreto professionale, nei confronti della Società, i medici che lo hanno visitato prima e dopo il sinistro.
L’inadempimento anche di uno solo degli obblighi che precedono può comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo, ai sensi dell’articolo 1915 del Codice Civile. 

Art. 9 Diritto di rivalsa

Alla Società spetta, ai sensi dell’art. 1916 del Codice Civile, diritto di surrogazione verso i terzi responsabili. 

Art. 10 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio

Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell’Assicurato, relative alle circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all’Assistenza o all’indennizzo, ove previsto, nonche la stessa cessazione dell’Assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. 

Art. 11 Prescrizione

I diritti, ai sensi dell’art. 2952 del Codice Civile, derivanti dal contratto di Assicurazione (1882 e seguenti) si prescrivono in due anni dal giorno in cui si e verificato il fatto su cui si fonda il diritto, all’Assistenza e/o all’indennizzo. Nell’Assicurazione della responsabilita civile, il termine decorre dal giorno in cui il terzo danneggiato ha richiesto il risarcimento all’Assicurato o ha promosso contro quest’ultimo l’azione giudiziaria. 

Art. 12 Modifiche dell’Assicurazione, clausole o accordi particolari. Forma delle comunicazioni da parte dell’Assicurato

Le eventuali modifiche dell’Assicurazione devono essere provate per iscritto. Tutte le comunicazioni che l’Assicurato e tenuto a fare, per essere valide, devono essere firmate e inviate alla Società e formalmente accettate dalla stessa. 

Art. 13 Altre assicurazioni

L’Assicurato deve comunicare per iscritto alla Società l’esistenza di altre assicurazioni che coprono lo stesso rischio ed in caso di sinistro, dandone avviso a tutti gli Assicuratori ed indicando a ciascuno il nome degli altri, cosi come previsto dall’art. 1910 Codice Civile. Se l’assicurato omette dolosamente di dare l’avviso, gli assicuratori non sono tenuti a pagare l’indennita. L’assicuratore che ha pagato il danno ha il diritto di regresso contro gli altri assicuratori per la ripartizione proporzionale in ragione delle indennita dovute secondo i rispettivi contratti. 

Art. 14 Legge applicabile e rinvio alle norme di legge

La presente Assicurazione e regolata dalla legge italiana. Per tutto quanto non e qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. Tutte le controversie relative al presente contratto sono soggette alla giurisdizione italiana.

 

SEZIONE A – SPESE MEDICHE

Condizioni particolari

La Garanzia viene prestata per i capitali indicati nel Modulo delle Coperture e se ne è stato pagato il relativo premio. La garanzia viene prestata per cure necessarie e non procrastinabili in caso di malattia o infortunio occorsi all’Assicurato all’estero. Il presente contratto assicurativo non è un’assicurazione medica privata. 

NB: Ogni spesa all’interno di questa sezione deve essere preventivamente autorizzata dalla Centrale Operativa Inter Partner Assistance S.A. in funzione 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. In caso di sinistro, e prima di ogni intervento personale, l’Assicurato deve porsi immediatamente in contatto con la Centrale Operativa al +39 02 00 62 04 61. Il contatto con la Centrale Operativa prima del ricovero in pronto soccorso o ospedale, permetterà l’attivazione delle necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera all’estero.

1. Oggetto della Garanzia:

In caso di malattia acuta e imprevedibile o infortunio dell’Assicurato incorsi al di fuori dell’Italia, la Società risarcira, per la somma stabilita nel Modulo, le spese qui di seguito elencate, autorizzate e approvate dalla Centrale Operativa per cure necessarie e non procrastinabili:

  1. ambulanza;
  2. ricovero in istituto di cura incluso intervento chirurgico;
  3. trattamenti ambulatoriali (visite mediche ambulatoriali, accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio), purche pertinenti alla malattia od infortunio denunciati;
  4. farmaci prescritti dal medico curante in loco, purche pertinenti alla malattia od infortunio denunciati;
  5. cure dentistiche urgenti al solo scopo di indurre un effetto analgesico immediato, fino alla concorrenza del massimale di € 400.

2. Esclusioni

L’Assicurazione non copre:

  1. cure che costituiscono lo scopo del viaggio;
  2. le spese mediche che l’Assicurato sostiene in Italia;
  3. le spese sostenute dopo il rientro dal viaggio nel proprio paese di residenza;
  4. le spese considerate non abituali, ragionevoli o consuete per i servizi medici e/o la loro fornitura;
  5. le spese per le terapie in corso o non essenziali ed altri costi, o le cure che potrebbero essere ragionevolmente posticipate fino al ritorno dell’Assicurato in Italia;
  6. chirurgia estetica;
  7. operazioni chirurgiche cardiache, a meno che precedentemente autorizzate dalla Società;
  8. il costo di una stanza privata;
  9. la fornitura di arti artificiali, sedie a rotelle, protesi dentarie, supporti uditivi, protesi e ausili per la vista;
  10. spese mediche a seguito di incidenti avvenuti sia alla guida che come passeggero di una moto, scooter, o ciclomotore che superi i 125 cc. di cilindrata;
  11. spese mediche nel caso in cui l’Assicurato prenda parte ad Attività Pericolose;
  12. cure per malattie tropicali se l’Assicurato non ha seguito le misure profilattiche consigliate od obbligatorie;
  13. gravidanza, o situazioni patologiche ad essa conseguenti, oltre la 26ma settimana di gestazione, e dal puerperio;
  14. parto e parto prematuro;
  15. le richieste d’indennizzo derivanti direttamente od indirettamente dal ricorso a tecniche di fecondazione artificiale (FIVET), o da qualsiasi tipo di trattamento per fertilita;
  16. cure prescritte dal medico, note all’Assicurato fin dalla partenza, da praticare durante il viaggio;
  17. costi sanitari relativi a infortuni o malattie causati da malattie mentali o perdita di coscienza, se dovuti a consumo di alcool, droghe, sedativi, sonniferi o altre sostanze, trattamenti psicoanalitici, psicoterapeutici o ipnosi;
  18. agopuntura, fanghi, massaggi, fisioterapia, servizi di un chiropratico, podologo, osteologo, od i costi di natura non medica;
  19. farmaci da banco o da automedicazione;
  20. qualunque spesa nel caso l’Assicurato non abbia preventivamente denunciato alla Centrale Operativa l’avvenuto ricovero (compreso il ricovero in Day Hospital) o prestazione di pronto soccorso;
  21. costi sostenuti e non autorizzati dopo che l’Assicurato e gia stato dichiarato idoneo a viaggiare dal punto di vista medico (Fit to Fly) in accordo con i medici che lo hanno curato e i medici della Centrale Operativa.
  22. le malattie infettive, nel caso in cui il trasporto implichi violazione di norme sanitarie nazionali o internazionali;
  23. tutti i casi in cui l’Assicurato o i familiari dello stesso sottoscrivono volontariamente le dimissioni contro il parere dei sanitari della struttura presso la quale l’Assicurato e ricoverato;
  24. per quanto non diversamente specificato nella presente Sezione, si rinvia alle altre esclusioni presenti nelle Condizioni Generali e P articolari di Polizza, art. 5.

3. Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro

3.1 L’Assicurato (o chi per lui), a seconda del Paese in cui si trova, dovra seguire una delle seguenti prassi (a o b):

  1. Per viaggi negli STATI UNITI/CANADA/CARAIBI DOVETE CHIAMARE Inter Partner Assistance S.A:
    • immediatamente prima del ricovero ospedaliero, pronto soccorso e visite ambulatoriali, per attivare le necessarie procedure di presa • in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera negli Stati Uniti, Canada, Caraibi;
    in caso di rientro sanitario.
  2. Per Viaggi nel RESTO DEL MONDO DOVETE CHIAMARE Inter Partner Assistance S.A:
    • immediatamente prima del ricovero ospedaliero, pronto soccorso e visite ambulatoriali per costi superiori a € 300,00 per attivare le necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera;
    • in caso di malattie lievi che necessitano solo di una visita medica e/o acquisto medicinali per costi inferiori ad € 300,00 non e richiesto ottenere un’autorizzazione dalla Centrale Operativa. Conservate SEMPRE tutte le ricevute di pagamento inerenti al caso;
    • in caso di rientro sanitario.

Qualora la Centrale Operativa non sia stata preventivamente contattata ove previsto, la copertura delle spese mediche potrebbe non essere garantita, salvo in casi di oggettiva e comprovata impossibilità per gravi motivi di salute (per es. coma).

3.2 L’Assicurato deve fornire alla Centrale Operativa informazioni in merito al problema in corso, nome e numero telefonico dell’Ospedale/del medico che al momento lo ha in cura e del medico curante in Italia.
3.3 L’Assicurato deve trasmettere la copia conforme all’originale della cartella clinica, nonche gli originali delle fatture, notule, ricevute.
3.4 L’inadempimento anche di uno solo degli obblighi di cui al comma precedente puo comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo, ai sensi dell’art. 1915 del Codice Civile.
3.5 L’Assicurato si impegna a fare uso nei Paesi dell’Unione Europea della TEAM (Tessera Europea di Assicurazione Malattia) anche conosciuta con il nome di tessera sanitaria. La TEAM dovra essere esibita alla struttura sanitaria presso la quale si e stati ricoverati.

4. Franchigia

Dall’indennizzo spettante per le spese mediche sostenute verra dedotta per ogni Evento una Franchigia di € 80 per persona e Evento, che restera a carico dell’Assicurato. Per viaggi all’interno dell’UE, la Franchigia non verra applicata se vi sono riduzioni sul costo delle spese mediche grazie all’utilizzo della tessera TEAM. La Franchigia non verra applicata se e stata acquistata l’integrazione facoltativa Franchigia Zero.

 

SEZIONE B – ASSISTENZA NELLE EMERGENZE SANITARIE

Condizioni particolari

La Garanzia viene prestata per i capitali indicati nel Modulo delle Coperture e se ne è stato pagato il relativo premio. Il presente contratto assicurativo non è un’assicurazione medica privata. 

1. Oggetto della Garanzia

La Società fornisce Assistenza 24 ore su 24 tramite la Centrale Operativa nei casi qui di seguito elencati:

  1. Ricovero ospedaliero: La Centrale Operativa Inter Partner Assistance S.A., si riserva il diritto di trasferire l’Assicurato dall’istituto di cura in cui e ricoverato ad un altro istituto di cura specializzato (il quale potrebbe essere localizzato in un altro Stato) ed individuera a suo insindacabile giudizio il mezzo di trasporto piu idoneo per raggiungerlo in base al luogo in cui si trova l’Assicurato ed alle sue condizioni fisiche. In base alle esigenze mediche e alle circostanze, il trasporto dell’Assicurato potra essere effettuato in automobile, treno, taxi, elicottero, ambulanza, aeroambulanza, volo di linea o volo charter, anche in presenza di altri passeggeri (per esempio su voli di linea o charter) e in classe economy. La Centrale Operativa terra a suo carico i costi del trasferimento.
  2. Rientro Sanitario: nel rispetto delle specifiche condizioni di operativita e in considerazione dello stato di salute dell’Assicurato e dello stato di necessita, previo consenso dei medici, la Centrale Operativa organizzera il rientro sanitario dell’Assicurato al luogo di residenza o al piu vicino istituto di cura idoneo. La Centrale Operativa a suo insindacabile giudizio, individuera il mezzo di trasporto piu idoneo e terra a suo carico i costi del rientro.
  3. Prolungamento soggiorno: se non e possibile trasportare l’Assicurato a causa di un infortunio o di una grave malattia intervenuta durante il viaggio, e non sia possibile proseguire il viaggio come programmato, la Società paghera all’Assicurato il costo aggiuntivo per il soggiorno. Il rimborso delle spese anzidette verra effettuato tenendo come riferimento lo standard (tipo, classe) delle prenotazioni originarie. Se l’Assicurato non e in grado di effettuare il viaggio di rientro come programmato, a causa di malattia o infortunio occorsi all’estero, la polizza si estendera automaticamente senza costi aggiuntivi fino alla data di rientro in Italia concordata con la Centrale Operativa (considerando le specifiche coperture e i requisiti della Sezione A e della Sezione B).
  4. Viaggio di un familiare: le spese sostenute da un Parente Prossimo o un Compagno di Viaggio, il quale, su richiesta del medico e autorizzato dalla Società Vi assista o Vi riaccompagni al Vostro Domicilio. La Società mette a disposizione del familiare un biglietto A/R in classe economica per raggiungere l’Assicurato. Le spese di alloggio del familiare verranno rimborsate fino alla concorrenza del massimale di € 1.000.
  5. Rimpatrio con un assistente medico: le spese per un assistente medico qualificato su richiesta del medico che ha in cura l’Assicurato e autorizzate dalla Società per riaccompagnarVi al Vostro Domicilio.
  6. Rimpatrio della salma: se l’Assicurato decede durante il viaggio, la Centrale Operativa, su richiesta dei parenti prossimi, provvede ad organizzare il rimpatrio della salma in Italia e ne sosterra i costi necessari. Restano escluse e a totale carico degli eredi le spese relative alla cerimonia funebre ed inumazione. Il trasporto viene eseguito secondo le norme internazionali in materia. Se la sepoltura avviene all’estero, nel paese dove e avvenuto il decesso, il massimale sara di 2.600.
  7. Ricerca, salvataggio e recupero: nel caso di operazioni di ricerca, salvataggio o recupero dell’Assicurato in seguito ad infortunio, la Società sosterra i costi delle stesse fino alla concorrenza di un massimale di 5.000.
  8. Garanzia per il pagamento delle spese ospedaliere: la Centrale Operativa potra, se lo riterra necessario, garantire alla struttura sanitaria il pagamento delle spese ospedaliere fino al massimale della polizza.

2. Esclusioni

2.1 La Società non è tenuta a pagare:

  1. costi sostenuti all’estero (di qualsiasi natura) se l’Assicurato rifiuta il rimpatrio quando e gia stato dichiarato idoneo a viaggiare dal punto di vista medico (Fit to fly).
  2. indennizzi in sostituzione delle garanzie di Assistenza dovute, a causa di fatti imputabili all’Assicurato o a cause di forza maggiore, o ancora per le motivazioni descritte al seguente art. 2.2. 2.2 La Società non potra essere ritenuta responsabile di:
  3. qualsiasi spesa aggiuntiva o di ricovero non specificatamente autorizzata dalla Società o dalla Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24;
  4. ritardi od impedimenti nell’esecuzione dei servizi convenuti dovuti a cause di forza maggiore od a disposizioni delle Autorita locali;
  5. errori, disguidi o qualunque altro tipo di imprecisione occorsi nell’esecuzione dei servizi convenuti e che abbiano compromesso in tutto o in parte l’utilita di questi ultimi qualora cio sia dovuto ad inesatte comunicazioni ricevute dall’Assicurato;
  6. mancato contatto con la Centrale Operativa o, comunque, iniziative adottate dall’Assicurato senza la preventiva autorizzazione della Centrale Operativa.Sono inoltre esclusi dall’Assicurazione:
  7. malattie infettive, nel caso in cui il trasporto implichi violazione di norme sanitarie nazionali o internazionali;
  8. il rientro sanitario o il rimpatrio qualora le infermita o lesioni che, a giudizio dei medici della Centrale Operativa, possono e ssere curate sul posto o che non impediscono all’Assicurato di proseguire il viaggio;
  9. tutti i casi in cui l’Assicurato o i familiari dello stesso sottoscrivono volontariamente le dimissioni contro il parere dei sanitari della struttura presso la quale l’Assicurato e ricoverato;
  10. per quanto non diversamente specificato nella presente Sezione, si rinvia alle altre esclusioni presenti nelle Condizioni Generali, art. 5.

3. Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro

  1. L’Assicurato, prima di intraprendere qualsiasi iniziativa a titolo personale, deve prendere contatto immediatamente con la Centrale Operativa della Società, comunicare il tipo di Assistenza richiesto, nonche i propri dati identificativi personali, l’indirizzo ed il numero telefonico da dove chiama, per consentire alla Centrale di richiamarlo immediatamente, e deve attenersi alle istruzioni che gli saranno impartite.
  2. L’inadempimento anche di uno solo degli obblighi di cui al comma precedente può comportare la perdita totale o parziale del diritto alle prestazioni di Assistenza, ai sensi dell’art. 1915 del Codice Civile.

 

SEZIONE C – RESPONSABILITA’ CIVILE

Condizioni particolari

La Garanzia viene prestata per i capitali indicati nel Modulo delle Coperture e se ne è stato pagato il relativo premio.

1. Oggetto dell’Assicurazione

L’Assicurato sara indennizzato di tutte le somme pagabili di cui potra essere civilmente responsabile a titolo personale per fatti avvenuti durante il Periodo di Assicurazione che hanno provocato:

1.1 Lesioni fisiche o morte di qualsiasi persona che non sia membro della Vostra famiglia, Compagni di Viaggio o persone alle dipendenze dell’assicurato.

1.2 Danni a proprieta:

  1. che non appartiene all’Assicurato, o
  2. a Voi lasciata o controllata da Voi o da un membro della Vostra Famiglia o da un Compagno di Viaggio.

1.3 Le garanzie di cui innanzi sono prestate fino alla concorrenza del massimale indicato nel Modulo. 

2. Limitazione per i viaggi in USA e Canada

Per i sinistri che avvengano in USA e Canada la Garanzia viene prestata entro il limite di importo pari all’80% del massimale di polizza e con esclusione, in ogni caso, dei danni punitivi (punitive or exemplary damages).

3. Gestione delle Vertenze – Spese di Resistenza

3.1 La Società assume – qualora vi sia specifico interesse – a nome dell’Assicurato, la gestione stragiudiziale e giudiziale delle vertenze in sede civile, penale e amministrativa con facolta di designare propri legali o tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti e azioni s pettanti all’Assicurato.
3.2 L’Assicurato e tenuto a fornire la propria collaborazione e a permettere la piu efficace gestione delle suddette vertenze comparendo personalmente ove sia richiesto. A questo fine l’Assicurato si impegna, al momento della denuncia del sinistro o successivamente al momento dell’eventuale notifica dell’atto di citazione, ad indicare alla Societa la presenza o meno di testimoni ai fatti.
3 .3 La Società ha diritto di rivalersi sull’Assicurato del pregiudizio derivatole dall’inadempimento di tale obblighi.
3.4 La Società prende in carico tutte le spese sostenute per resistere all’azione promossa contro l’Assicurato fino ad un quarto del massimale totale assicurato per sinistro. Qualora la somma dovuta al danneggiato superi il massimale di polizza, le spese verranno ripartite fra la Societa e l’Assicurato in proporzione del rispettivo interesse.
3.5 La Societa non rimborsa le spese sostenute dall’Assicurato per legali e tecnici non designati da essa.

4. Esclusione dal novero di Terzi

Non sono considerati Terzi e quindi non sono indennizzabili:

4.1 i familiari, di qualsiasi ordine e grado,
4.2 persone assicurate con lo stesso Certificato, Compagno di Viaggio,
4.3 il rappresentante legale o tutore dell’Assicurato,
4.4 il socio o contitolare d’impresa, persone alle dipendenze dell’Assicurato o che intrattengano rapporti di lavoro con lo stesso,
4.5 qualsiasi familiare o affine convivente con il rappresentante legale dell’Assicurato, il socio o contitolare d’impresa, il dipendente professionale, gli appartenenti allo stesso gruppo turistico, associazione, club di qualsiasi genere.

2. Esclusioni

La Garanzia non comprende i danni derivanti:

  1. da responsabilità contrattuale essendo l’Assicurazione limitata alla responsabilità extracontrattuale da fatto illecito;
  2. dall’esercizio da parte dell’Assicurato di attivita professionale o comunque lavorativa, privata o pubblica, dall’espletamento di cariche anche onorifiche, dallo svolgimento e/o organizzazione di Attività Pericolose o inusuali;
  3. da atti volontariamente compiuti dall’Assicurato;
  4. da Eventi non documentati da specifica denuncia alle Autorita Competenti;
  5. da trasmissione di una malattia da parte dell’Assicurato;
  6. da proprietà, possesso o uso di animali;
  7. dalla proprieta, possesso o uso di armi da fuoco o armi di altro tipo;
  8. dall’utilizzo o dall’occupazione di terreni ed edifici posseduti o riferibili all’Assicurato;
  9. dalla proprietà, uso o guida di un veicolo a motore e non. Nota Bene: qualora l’Assicurato noleggi un’automobile o veicolo a motore, egli dovrà verificare con la compagnia di noleggio che il veicolo sia munito di un’adeguata copertura assicurativa per la Responsabilità Civile, in quanto non e inclusa nella presente Polizza;
  10. dalla proprietà, uso o guida di natanti a motore, natanti senza motore con lunghezza superiore a 6,5 metri o aeromobili;
  11. dall’esercizio della caccia; del pugilato o della lotta nelle sue varie forme, dalla pratica del surf, windsurf o kitesurf, della bicicletta o della barca a vela;
  12. dalla partecipazione a gare, corse e competizioni di ogni genere e dei relativi allenamenti e prove preparatorie;
  13. da perdita, furto o danneggiamento di cose di terzi che l’Assicurato abbia in custodia;
  14. da qualsiasi Evento dove l’Assicurato ammette responsabilita senza prima aver ricevuto il consenso della Società;
  15. per quanto non diversamente specificato si rinvia alle altre esclusioni presenti nelle Condizioni Generali, art.Sono altresì esclusi:
  16. multe o ammende riferibili all’Evento assicurato;
  17. spese legali sostenute dall’Assicurato per la propria difesa non autorizzate dalla Società;
  18. danni causati a persone non terze;
  19. per quanto non diversamente specificato si rinvia alle altre esclusioni presenti nelle Condizioni Generali, art. 5.

 6. Franchigia

  1. Ad ogni sinistro si applica una Franchigia, a carico dell’Assicurato, pari a € 500,00.
  2. La Franchigia non verra applicata se si acquista l’integrazione facoltativa (Franchigia Zero) al momento della stipula della polizza.

 7. Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro

  1. In caso di sinistro, l’Assicurato deve contattare PKC Associates Ltd telefonicamente al +39 0541 70 98 95 oppure via email a essenzialesinistri@pkctravelinsurance.com entro 3 giorni da quando il sinistro si e verificato o da quando ne e venuto a conoscenza.
  2. L’Assicurato deve inoltre far seguito, nel piu breve tempo possibile, inviando le ulteriori indicazioni e notizie sulle modalita di accadimento del fatto dannoso delle quali sia venuto a conoscenza, nonche i documenti, in particolare le richieste risarcitorie del terzo, e tutti gli atti giudiziari (citazioni, ingiunzioni di pagamento, ecc.) relativi al sinistro successivamente a lui pervenuti.
  3. Se l’Assicurato omette o ritarda dolosamente o colposamente la presentazione della denuncia di sinistro e l’invio della successiva documentazione, la Società ha diritto di rifiutare o ridurre il pagamento del danno in ragione del pregiudizio sofferto, ai sensi dell’art. 1915 del Codice Civile.

8. Prescrizione

Vale quanto precisato dall’art. 11 delle Condizioni Generali e Particolari.

 

Europäische Reiseversicherung AG
Sede Legale Rosenheimer
Strase, 116 81669 Munich
Germania

 

Sede Rappresentanza Generale per l’Italia
Via G. Washington
70 20146 Milano
Tel. +39 02.7641 6652
Fax. +39 02.7641 6862